Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su LinkedIn Seguici su Pinterest Seguici su Google Plus Seguici su You Tube
A A A
  • SEDI
  • ALBERGHI
  • SERVIZI

Cerca Hotel

Check-in

Check-out

PRENOTA
Roma in un giorno

Se si ha poco tempo e si vuole vedere l'indispensabile, questo è l'itinerario che consigliamo:

  • San Pietro in Vaticano
  • Castel Sant'Angelo
  • Piazza Navona
  • Pantheon
  • Piazza di Spagna

 

San Pietro in Vaticano
Di fronte alla maestosità della Chiesa più grande del mondo si resta impressionati prima dallo splendido colonnato a quattro file del Bernini, antistante la Basilica, poi dalle meraviglie che si trovano al suo interno: il maestoso baldacchino bronzeo del Bernini, la Pietà di Michelangelo, il mosaico della Navicella di Giotto, ecc. I 330 scalini che portano in cima alla cupola, realizzata da Michelangelo, permettono di avere una splendida panoramica di Roma. Da non mancare è la visita all'interno dei Musei Vaticani che, oltre alle opere dei più grandi artisti, comprendono la Cappella Sistina, capolavoro assoluto.

 

Castel Sant'Angelo
Dalla basilica di San Pietro si arriva a piedi a Castel Sant'Angelo, che ospita il Museo Nazionale omonimo. Si possono ammirare stucchi, affreschi e arredi degli appartamenti papali, ma anche una importante collezione di armi antiche. Castel Sant'Angelo è famoso tra gli amanti dell'Opera lirica: infatti proprio dalla famosa terrazza si gettò Tosca: la protagonista dell'opera di Giacomo Puccini.

 

Piazza Navona
La piazza vista dall'alto ha un disegno che riprende lo schema di un'arena, infatti questa piazza fu costruita sullo Stadio di Domiziano. Si possono ammirare tre fontane, la fontana del Moro, la fontana di Nettuno e la più importante, la fontana dei Fiumi (il Nilo, il Gange, il Danubio e il Rio de la Plata) disegnata da Gian Lorenzo Bernini. Per tradizione, dall'inizio di dicembre fino all'Epifania, la piazza viene occupata da bancarelle di giocattoli e dolci.

 

Pantheon
Nel Pantheon si trovano le tombe dei sovrani del regno d'Italia e di importanti artisti, tra cui Raffaello. La costruzione armonica è caratterizzata dall'inserimento di uno spazio sferico in un cilindro, poiché l'altezza dal pavimento è uguale alla misura del suo diametro. Di fronte al Pantheon si apre la piazza della Rotonda che ospita una fontana progettata da G. Della Porta.

 

Piazza di Spagna
E' forse la piazza più famosa di Roma, punto di incontro di turisti e romani. La sua inconfondibile scalinata venne realizzata da Francesco De Sanctis nel 1723, mentre la fontana detta "la Barcaccia" fu realizzata dai Bernini nel 1629. Alla sommità della scalinata si trova la chiesa della Trinità dei Monti. Da piazza di Spagna si raggiungono le più importanti strade della città, sedi di locali storici e alla moda.

Iscriviti alla newsletter
 
Privacy