Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su LinkedIn Seguici su Pinterest Seguici su Google Plus Seguici su You Tube
A A A
  • SEDI
  • ALBERGHI
  • SERVIZI

Cerca Hotel

Check-in

Check-out

PRENOTA
Il Medioevo

Roma nel medioevo si sviluppava lungo le sponde del Tevere, risorsa fondamentale per l'approvvigionamento idrico e importante via di comunicazione.

Sull'Isola Tiberina ancor oggi si possono ammirare i resti del Castello dei Caetani del sec.X che ne divennero proprietari nel 1294, anno in cui Benedetto Caetani venne eletto papa col nome di Bonifacio VIII.

Adiacente al castello sorge la Torre dei Pierleoni (sec.x), o della Pulzella, chiamata così per la testa di marmo di una giovane donna inserita tra i mattoni. Le torri, dimora e fortezza delle famiglie aristocratiche, nel Rinascimento furono inglobate nei nuovi palazzi residenziali, oppure distrutte completamente.

Nella Chiesa di San Bartolomeo all'Isola si trova una vera da pozzo marmorea realizzata da un frammento di colonna romana, rara e importante testimonianza di arte del sec.X, all'epoca dell'imperatore Ottone III.

In Piazza in Piscinula ha sede Casa Mattei, palazzetto del '300 di una nobile famiglia romana, restaurato poi in epoca fascista.

L' Arco dei Tolomei prende il nome dall'arco medievale notevolmente rimaneggiato, mentre accedendo in Vicolo dell'Atleta si arriva al luogo dove, nel 1849, vi è stata rinvenuta la statua dell'Apoxyomenos (l'atleta che si asciuga il sudore) del I secolo d.C., conservata ora nei Musei Vaticani. Ancora nel Vicolo dell'Atleta si trova la costruzione di un'antica sinagoga ebraica sopravvissuta nel quartiere. Una costruzione duecentesca con loggia e archetto ogivali su mensole di pietra e con iscrizione a caratteri ebraici.

Nel cuore di Trastevere si ballava il saltarello già nel XIV sec., la tipica danza popolare ciociara e abruzzese, mentre è dal 1535 che si festeggia la tradizionale "Festa de Noantri" (dei trasteverini) dedicata alla Madonna del Carmine. Nella Chiesa di Santa Cecilia, sita nell'omonima strada, si conserva un bell' esempio di tabernacolo gotico realizzato da Arnolfo di Cambio nel 1293 insieme a preziosi mosaici absidali del IX secolo. Una delle più note opere medievali è la Torre degli Anguillara, meglio conosciuta come la casa di Dante in Piazza Sonnino. La fortificazione che risale al sec. XIII, è oggi sede di un centro studi dedicato al sommo poeta. A Trastevere sorge la chiesa di San Crisogono, una delle grandi basiliche medievali, voluta dal cardinale Giovanni da Crema. Ma ancor più bella e famosa è la basilica di Santa Maria in Trastevere - la più antica chiesa di Roma dedicata alla Vergine - gioiello della Roma medievale nel cui abside sono presenti i celebri mosaici dell'Incoronazione della Vergine del 1143 e delle Storie della Vergine (sec.XIII) compiuti da Pietro Cavallini. Nella chiesa si conserva anche la Madonna della Clemenza, un'immagine della Vergine del VI secolo.

Iscriviti alla newsletter
 
Privacy